Una tecnologia che sia “bioispirata”, cioè plasmata dagli stessi meccanismi di funzionamento presenti in natura, ma in totale assenza di residui inquinanti, non invasiva e che non ricorra a ingenti quantitativi di risorse energetiche e idriche. Così Roberto Cingolani, ricercatore e docente di fisica, Direttore Scientifico dell’Istituto Italiano di TecnologiaContinue Reading