Le Macchine Volanti: l’articolo di Elisabetta Zurovac su Tumblr

Le Macchine Volanti è un portale dedicato all’innovazione ideato da Telecom Italia, società guidata da Giuseppe Recchi. Gli articoli che vi si trovano sono redatti da vari giornalisti o esperti del settore delle tecnologie. In uno degli ultimi articoli viene dissezionata la piattaforma di micro-blogging Tumblr: uno spazio, essenzialmente, in cui si possono creare contenuti, dal classico post scritto alle foto, video, tracce audio e gif. Ma la feature che diversifica tale piattaforma dagli altri social network è che non ci deve essere una preesistente rete di amicizie al fine di condividere questi contenuti. Anche se gli utenti che frequentano Tumblr hanno la sensazione di fare parte di una grande community. Ognuno può personalizzare la propria pagina, dal link alla grafica, all’aggiunta di playlist musicali, quasi fosse una vetrina. I tumblog, così vengono definiti in gergo, vertono sui più diversi argomenti, da quelli istituzionali in cui i brand attuano le loro strategie di marketing, a quelli privati, che spesso diventano dispensatori di meme, diventando virali anche su altri social. Tumblr è innanzitutto una piattaforma nella quale l’impatto visivo riveste l’importanza maggiore. Il suo fondatore, David Karp, ha dichiarato alla CNN che non è un social network dove le persone si avvicinano grazie alle relazioni, ma ne vengono attirate e possono scoprire cose che amano e media di cui possano godere. Quindi è il frammento digitale che crea relazioni tra gli utenti, formando quella che si potrebbe definire narrazione collettiva o condivisa.

Per leggere l’articolo completo:

http://www.lemacchinevolanti.it/2016/05/tumblr-fra-opacita-e-trasparenza/

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

19 − 5 =