CHI SONO I PIÙ GENEROSI MILIARDARI DEL MONDO DELLA TECNOLOGIA?

Ecco chi sono i giganti del tech che si impegnano a devolvere un bel po’ delle loro fortune economiche in beneficienza.ecco alcuni dei filantropi del mondo del tech ecco alcuni dei filantropi del mondo del tech PUBBLICITÀ

Non è facile stilare una classifica degli uomini più generosi a mondo lo è ancora meno nel campo delle tecnologie. Quello che è certo è che il padre – inventore di Facebook, Zuckeberg dopo esser diventato padre per davvero potrebbe essersi piazzato al primo posto nella classifica dei filantropi. Pochi giorni dopo la nascita della figlia ha infatti annunciato di donare il 99% delle azioni del social network, dello stratosferico valore di 45 miliardi di dollari alla creazione della società Chan Zuckerberg Initiative. L’obiettivo della società sarà quello di aumentare il potenziale umano, curare le malattie, promuovere l’ uguaglianza attraverso la costruzione di comunità forti. Per la verità c’ erano già stati dei precedenti nel 2012 e nel 2013 quando Mark Zuckeberg decide di donare di 18 milioni di azioni Facebook del valore di circa 711 milioni di dollari a favore di una associazione no profit della Silicon Valley. Senza scordarsi che Zuckeberg ha anche appoggiato il progetto di Bill Gates dal nome ‘The Giving Pledge’ che prevede di devolvere in beneficienza almeno il 50% dei propri averi. Anche Bill Gates però non è da meno. L’ormai 60enne fondatore di Microsoft, che ha abbandonato la sua azienda nel 2008 impegnandosi nella filantropia con la moglie Melinda attraverso la creazione della più consistente fondazione privata del mondo, ha donato più di 4 miliardi di dollari in beneficenza finora. Una cifra irrisoria rispetto al patrimonio personale stimato dalla rivista Forbes in 79 miliardi di dollari. Proprio quest’ anno inoltre Bill Gates insieme a sua moglie ovvero la sua musa di ispirazione hanno deciso di investire la cifra di 776 milioni di dollari nei prossimi sei anni per la prevenzione delle malattie in Asia in Africa del Sud. La finalità d’altronde è sempre stata quella, come da lui stesso dichiarato, di ridurre la mortalità infantile causata da malnutrizione e da malattie come la malaria, contro cui si cerca di trovare un vaccino…

Fonte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

diciassette − 12 =