FME Education

La tecnologia per la diffusione della cultura: l’impegno di FME Education

Vivere di persona esperienze culturali costituisce una di quelle sensazioni che, a causa delle difficoltà del 2020, progressivamente è stata lasciata da parte. Ma nonostante il complicato periodo storico in corso, il mondo della cultura non è rimasto a guardare e continua ad alimentare idee da poter concretizzare quanto prima. Nel frattempo, il settore non ha smesso di proporre eventi e iniziative online, un fenomeno reso possibile da quella rivoluzione che da decenni consente di aprire al digitale le porte di musei, centri culturali, mostre ed eventi in generale.

Seppur con le dovute differenze tra realtà che si sono rivolte all’innovazione, l’uso della tecnologia ha coinvolto in maniera considerevole tutto il settore: valorizzare il patrimonio artistico, stimolare l’attrattività e diffondere la conoscenza sono infatti solo alcune delle possibilità a disposizione di chi fa della cultura il proprio mestiere e si impegna nella promozione della conoscenza. Un ruolo di primo piano tra queste realtà è ricoperto in Italia da FME Education, Casa Editrice che opera dal 2013 nel panorama culturale nazionale. Promotrice di progetti all’insegna della qualità e dell’innovazione, la Casa Editrice milanese condivide quella visione di cultura che pone il patrimonio storico e artistico del Paese al centro di una intensa attività di salvaguardia e al contempo di valorizzazione.

Per raggiunge questo obiettivo è evidente come oggi non manchino né mezzi e strumenti né canali: se infatti fino a pochi decenni fa accostare termini come cultura e digitale poteva sembrare una fantasia, oggi questi elementi possono viaggiare di pari passo grazie alle enormi possibilità a disposizione di chi lavora in tale settore. Web, virtualità, social media e comunicazione digitale sono ormai a completa disposizione delle realtà culturali, artistiche ed editoriali, e offrono un supporto prezioso per far sì che il settore svolga un ruolo significativo nel tessuto sociale ed economico del Paese.

A tal fine è cruciale diffondere le ricchezze del nostro patrimonio storico-culturale anche per mezzo della tecnologia, così da raggiungere tutti a prescindere da limiti spaziali o linguistici. Un discorso reso ancora più importante dato il particolare periodo storico che il Paese sta attraversando, ma nel quale anche la cultura può rappresentare un volano di grande importanza per l’economia. Per far ciò è necessaria una strategia che valorizzi il passato impiegando gli strumenti del presente: a tal proposito FME Education segue con attenzione tutti quei progetti che fanno della qualità e dell’innovazione due elementi su cui incentrare una strategia di promozione della cultura italiana. Obiettivo che deve essere affiancato a un costante aggiornamento tecnologico degli strumenti a disposizione per supportare la diffusione della conoscenza.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

diciassette − 10 =